You are here:
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vania Lucia Gaito

Interviste

Un programma per Palermo: Fabrizio Ferrandelli

E-mail

Sarà anche giovane, ma l’esperienza non gli manca. Così come le idee. Chiare, molto chiare. E nessuna promessa roboante. Solo un impegno: rendere Palermo una città normale. Una città da cui non siano più costretti a fuggire quindicimila giovani, soprattutto laureati, ogni anno. Una città in cui vivere non sia una fatica immane. Le criticità di Palermo sono tante, troppe.

Fabrizio Ferrandelli ci accoglie con un sorriso gentile sulla faccia simpatica, da bravo ragazzo. Una faccia che sarebbe piaciuta alle mie nonne. Non parla il “politichese”. Non viene dalla Palermo borghese, dei salotti radical-chic, degli studi professionali in via Notarbartolo e in via Libertà. Il suo passato è fatto di volontariato e di cinque anni da consigliere d’opposizione.

Ecco come ha risposto alle nostre domande:

 

Intervista a Paul Cultrera

E-mail
Pubblico oggi un'intervista a Paul Cultrera. Paul è una delle vittime di padre Joseph Birmingham a Boston. Il film "Hand of God", che racconta la storia di Paul, la sua difficoltà a venire a patti con l'abuso subito, la vergogna e il senso di colpa che si è portato dentro tutta la vita, ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti, tuttavia nessuna distribuzione, in Italia, ha deciso di distribuire il film.
Lo vedrete presto sul web, sottotitolato in italiano, su Bispensiero.

Papa Benedetto XVI ha trattato lo scandalo degli abusi sessuali nella Chiesa in quattro diverse occasioni da quando, martedì, è arrivato negli Stati Uniti. 
Ha pregato a New York per la guarigione di queste ferite e ha incontrato alcune vittime di abusi della diocesi di Boston. Era la prima volta che un Papa incontrava le vittime. 
Secondo molti, lo scandalo degli abusi, che riguarda 13.000 vittime e che ha comportato un risarcimento di 2 miliardi di dollari, è uno dei problemi più importanti affrontati dal Papa  in questa visita. 
 
Paul Cultrera è il direttore generale 58enne della Cooperativa Sacramento Natural Foods. Noto per la sua intelligenza asciutta e per il suo impegno nel mercato alimentare biologico, Cultrera sconvolse molte persone quando dichiarò pubblicamente di essere stato abusato da un prete cattolico quando era adolescente e viveva a Boston. 
Nei primi mesi del 2007, Cultrera fu il nodo focale di un documentario di "frontiera" prodotto da suo fratello Joe. "Hand of God", nel quale si raccontava dettagliatamente della sua battaglia per venire a patti con l'abuso sessuale che aveva subito nel 1964, quando era un chierichetto quindicenne, a Salem,  alla periferia di Boston. Il prete che lo abusò era padre Joseph Birmingham. 
  
Leggi tutto...
 

Il genocidio del Rwanda

Viaggio nel silenzio

 

Syndication

feed-image Feed Entries

Links

Scarica un estratto di
Il genocidio del Rwanda

I più letti

Seguimi su

Vania

Author

Giornalista e psicologa. Collabora con il Fatto Quotidiano, con MicroMega e con alcuni quotidiani statunitensi. Ha pubblicato i volumi Il genocidio del Rwanda. Il ruolo della Chiesa cattolica (L'Asino d'Oro, 2014) e Viaggio nel silenzio. I preti pedofili e le colpe della Chiesa (Chiarelettere, 2008; seconda edizione Tea, 2010).